Criteri di formazione delle classi

Deliberati dal Collegio Docenti nel 2022

Cos'è

CRITERI FORMAZIONE CLASSI (Estratto dal Verbale Collegio Docenti n.5 del 29/06/2022)

Riguardo il punto 5) dell’ordine del giorno (Criteri formazione classi):

La Dirigente dà lettura dei criteri contenuti nell’art. 30 del Regolamento di Istituto:

-La formazione delle classi, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge, viene fatta dal Dirigente scolastico, sulla base dei criteri del Consiglio di Istituto e delle proposte del Collegio dei Docenti, che sono stati approvati con carattere permanente nel P.O.F. pluriennale e che di seguito si riportano:

  1. Criteri indicati dal Collegio Docenti:
  • Educazione fisica impartita per classi e non per squadre
  • Equi-eterogeneità in rapporto al giudizio di licenza media
  • Ridistribuzione equa dei ripetenti
  • Distribuzione equa degli alunni diversamente abili tenuto conto della gravità e del numero
  • Distribuzione equa degli alunni stranieri, fatto salvo l’accorpamento per nazionalità di provenienza e/o gruppo linguistico.

 

  1. Criteri indicati dal Consiglio d’Istituto:
  • Rispetto della preferenza di frequentare corsi in cui vi sia già un fratello purché tale preferenza sia espressa all’atto dell’iscrizione, cioè a gennaio, e non tardivamente e coincida l’opzione di indirizzo
  • Possibilità di accontentare, nei limiti del possibile, alunni che, vuoi perché provenienti dalla stessa classe di scuola media, vuoi perché parenti vuoi perché amici, desiderano stare insieme e coincida l’opzione di indirizzo
  • Nelle classi successive alla prima, il Dirigente scolastico potrà consentire il passaggio da una sezione del medesimo indirizzo all’altra all’atto dell’iscrizione, purché la richiesta sia motivata e sia rispettato il rapporto numerico tra le classi.

 

 

Come si accede al servizio